ll Canada è un paese immenso, una terra unica!
Ciò che contraddistingue il Canada, è la bellezza mozzafiato dei suoi paesaggi naturali, ma non solo. A queste meraviglie quali le Cascate del Niagara, si aggiungono le città, piccole e grandi, come Toronto, Ottawa, Montreal e Québec City che meritano di essere assolutamente visitate.

Per questo noi di Panorama Viaggi abbiamo pensato a un tour dedicato a queste meravigliose città Canadesi. Il nostro viaggio comincerà da Toronto per passare dalla bellezza e maestosità delle Cascate del Niagara, imperdibili e immancabili in qualsiasi tour che si rispetti in questo paese. Successivamente ci sposteremo verso le altre tre città canadesi: Ottawa, la capitale, spesso sottovalutata ma con molto da offrire; Montreal, forse la più conosciuta centro industriale e artistico del paese e Québec City, piccolo gioiello da assaporare lentamente.

 

**********

 

Dettagli di viaggio

Durata del viaggio: 10 giorni / 9 notti

Trasporti: volo di linea Italia – Toronto e Québec City – Italia + trasferimento privati + auto a noleggio

Sistemazione: in Hotel

Trattamento: pernottamento e prima colazione

 

**********

 

Programma di Viaggio

 

VOLI: di linea su Toronto.

 

Giorno 1: Arrivo a Toronto con il volo di linea.

Trasferimento privato all’hotel prenotato in pernottamento e prima colazione.

Tempo a disposizione per sistemazione nelle camere o relax.

 

Cena in autonomia.

Pernottamento in hotel.

 

Giorno 2: Questa giornata sarà dedicata alla visita della città di Toronto. Consigliamo di sfruttare il City Sightseen (prenotazione disponibile in agenzia).

 

Sarà possibile così vedere i luoghi più iconici e importanti della città come la CN Tower, meraviglia del Mondo Moderno, per molto tempo una delle torri più alte del mondo: la sua terrazza, lo “SkyPod”, a 447 metri di altezza, offre un panorama incredibile su tutta la città e, nei giorni più limpidi, si possono anche scorgere le cascate del Niagara in lontananza; ma anche il Fort York, un sito storico tra i primi insediamenti di Toronto.

Altro punto di interesse è sicuramente la Hockey Hall of Fame, tappa obbligatoria per gli appassionati di questo sport, il principale del Canada, e la Casa Loma, per gli appassionati di storia ed architettura: un bellissimo edificio in stile vittoriano costruito agli inizi del 1900, simbolo della città di Toronto. Qui sarà possibile visitare le sale riportate al loro aspetto originale, l’interno delle torri, gli edifici delle stalle e la rimessa per le carrozze oppure passeggiare per i bellissimi giardini.

Consigliamo anche la visita della zona di Old Town, la zona più vecchia risalente al 1800, il cui centro è la distilleria Gooderham and Worts. Qui è un susseguirsi di edifici a mattoncini rossi che raccontano la storia della città tra cui il St. Lawrence Hall e il St. Lawrence Market.

Toronto, però, non si ferma qui: visitate anche il quartiere di Yorkville dove case basse di mattoni si alternato a grattacieli e palazzi di vetro e dove si trova la Mink Mile, una delle vie più care al mondo.

Per coloro che invece vogliono provare un lato alternativo di questa splendida città, consigliamo “The Path”, Toronto sotterranea: 30 km sotto terra con magazzini e negozi intrattenimento e così via. Nasce come idea per vivere la città anche in inverno ma è accessibile tutto l’anno.

 

Pranzo e cena in autonomia.

Rientro in hotel e pernottamento.

 

Giorno 3: Prima colazione in hotel.

Ritiro dell’auto a noleggio e partenza per l’escursione alle cascate del Niagara (ca. 130 km per 1h30 di auto).

 

Si tratta forse delle cascate più famose al mondo, apprezzate prima dai cittadini Americani e Canadesi ed oggi destinazione turistica affermata a livello mondiale. Con i loro 52 metri di salto, le cascate offrono un panorama spettacolare.

Grazie al vostro Niagara Pass (prenotazione disponibile in agenzia), sarà possibile avere accesso alle principali attrazioni del luogo: primo fra tutti il tour dietro le cascate, esperienza unica e incredibile, ma anche l’esperienza al Niagara’s Fury, un re-live in 4D a 360° che racconta la storia delle cascate del Niagara e il tour al “Butterfly Conservatory”, vale a dire il “Conservatorio delle Farfalle” dove vi ritroverete in compagnia di più di 2000 specie di coloratissima farfalle tropicali libere di volare dentro la struttura.

 

Pranzo e cena in autonomia.

Rientro in hotel a Toronto e pernottamento.

 

Giorno 4 e 5: Prima colazione in hotel e partenza per Ottawa (ca. 400 km per 4h30 di guida).

Arrivo e sistemazione presso l’hotel prenotato in pernottamento e prima colazione.

Queste due giornate saranno dedicate interamente alla città di Ottawa:

 

La città si presenta “a misura d’uomo”, ideale per gli appassionati di arte ed architettura ma anche per coloro che cercano lo svago e il divertimento.

Da non perdere la Parliament Hill, ovvero la collina del parlamento, fulcro della downtown di Ottawa, al centro del quale arde costantemente il Centennial Flame che celebra il centenario della nascita della confederazione canadese. Il palazzo risale al 1865 ed è uno dei simboli della città con la Peace Tower, la torre più alta di tutta la città. Al suo interno sarà possibile visitare la Biblioteca più grande del Canada, costruita e decorata interamente in legno.

 

Ottawa ospita anche tra i più importanti musei del Canada come il Canadian Museum of Civilization, in cui viene raccontata l’intera storia del paese, dalla colonizzazione ad oggi, e la National Gallery of Canada, al cui interno sarà possibile ammirare opere di arte classica e contemporanea.

 

Sarà possibile fare shopping al Byward Market, splendido mercato coperto, che offre una vasta varietà di merci e prodotti tipici locali. Al suo interno si possono trovare più di 260 stand che offrono interessantissimi ed originalissimi manufatti artigianali.

Vicino al Byward Market si trova il Major’s Hill Park, una delle aree più verdi e interessanti della città che fiancheggia l’edificio della National Gallery e da cui è visibile il Parlamento.

Per chiunque voglia vivere un’esperienza, consigliamo un giro in battello sul Canale Rideau con un tipico bateaux-mouche: l’ideale per una panoramica sulla città molto particolare.

 

Pranzo e cena in autonomia.

Rientro in hotel e pernottamento.

 

Giorno 6 e 7: Prima colazione in hotel e partenza per Montreal (ca. 205km per 2h20 di guida).

All’arrivo, sistemazione presso l’hotel prenotato in pernottamento e prima colazione.

Queste due giornate saranno interamente dedicate alla città di Montreal:

 

Visita della parte vecchia della città, il cuore di Montreal, ricco di stradini pittoresche e antichi edifici. Tra questi la cattedrale di Notre Dame che richiama in parte l’omonima parigina: la facciata, le torri, i rosoni, le statue e le vetrate colorate.

Poco distante dalla città vecchia sarà possibile raggiungere il Vieux Port, ideale per rilassarsi o fare una passeggiata o anche per mangiare qualcosa. A Vieux Port sarà possibile salire sulla ruota panoramica vicino al fiume alta circa 60m.

 

Da visitare è anche il quartiere di Plateau Mont Royal, inizialmente quartiere operaio e successivamente trasformato in culla di scrittori e artisti. Qui è possibile vedere le tracce delle varie comunità d’immigrati che nel tempo si sono stanziati qui. Si tratta di un quartiere informale, ricco di locali, ristoranti, bistrot e murales ma anche di negozi di design e antiche residenze.

Il vero quartiere dei murales, però è il Quartiere Latino: zona allegra e vivace, una galleria d’arte a cielo aperto. Ogni muro, ogni casa, vanta almeno un murales rendendo questa zona un centro mondiale della street art!

Altro punto molto interessante di Montreal è Little Italy: così come per altri luoghi nel continente americano, anche il Canada è stato partecipe e testimone dei flussi migratori provenienti dall’Italia. Qui, in questa zona, si stabilirono gli italiani che decisero di fare di Montreal la loro nuova casa. Si respira un’atmosfera autentica e si possono trovare negozi e ristoranti che rispettano la tradizione italiana ma anche altri che invece la hanno mescolata e reinventata con quella canadese.

Nel mezzo del quartiere si trova il mercato coperto di Jean – Talon, definito il più grande mercato del Nord America. Qui sarà possibile fare spese ma anche fermarsi per assaggiare qualche prelibatezza del posto.

 

Pranzo e cena in autonomia.

Rientro in hotel e pernottamento.

 

Giorno 8 e 9: Prima colazione in hotel e partenza per Québec (ca. 255km per 2h50 di guida).

All’arrivo, rilascio dell’auto e sistemazione presso l’hotel prenotato in pernottamento e prima colazione.

Queste due giornate saranno interamente dedicate alla città di Québec:

 

Si tratta forse la città più antica del Nord America, affacciata a picco sul fiume San Lorenzo. Meravigliosamente francese sembra proiettare i suoi visitatori indietro nel tempo. La città è piuttosto piccola, eppure da assaporare piano: piena di viuzze e vicoletti, negozi e punti pittoreschi.

Da visitare è sicuramente la parte della città bassa: qui vi sembrerà di essere in un paese nord europeo.

Qui potrete passeggiare per Rue de Petit Champlain, famosissima e piena di negozietti, molto fotografata (specialmente in inverno), oppure potrete fermarvi per un caffè a Place Royale, la piazza di oltre 400 anni, una delle più antiche della città, o ancora potrete arrivare fino al Chateau Frontenac, simbolo di Québec city, uno degli hotel più fotografati al mondo. Davanti al “castello” si trova una passeggiata di circa 425 metri che costeggia il fiume San Lorenzo, pittoresca e vintage, luogo dove di giorno si radunano spesso artisti di strada: l’ideale per rilassarsi e guardarsi attorno.

Visitate anche la città alta, con la sua cittadella che domina il fiume San Lorenzo e permette una meravigliosa vista sul mare. Inoltre proprio qui potrete vedere il famoso cambio della guardia (da fine giugno a inizio settembre ogni mattina). Passate anche per Rue Tresor dove ogni giorno si radunano molti pittori per esporre i loro quadri.

 

Pranzo e cena in autonomia.

Rientro in hotel e pernottamento.

 

Giorno 10: Prima colazione in hotel.

Tempo a disposizione a seconda dell’orario di partenza.

Trasferimento privato in hotel in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

 

 

Fine dei Servizi.